Postura corretta in piedi: le regole da conoscere e consigli pratici

Assumere una buona postura nasconde innumerevoli benefici: è un elemento tanto semplice quanto efficace per mantenere il nostro corpo sano, fisicamente e mentalmente.

Una buona postura non è solo sinonimo di salute, ma è anche correlato all’autostima, fondamentale nel rapporto con gli altri. Abbiamo già analizzato come sedersi bene mantenendo una buona postura, ma purtroppo non viene spontaneo badare a come siamo posizionati quando siamo in piedi, né tantomeno ci accorgiamo di eventuali scompensi posturali. Per questo è importante che tutti conoscano e seguano alcune regole che renderanno la postura armoniosa ed equilibrata.

postura corretta in piedi

Gli elementi di una buona postura in piedi

Una postura funzionale è il frutto del lavoro dell’intero corpo, il quale opera in modo sinergico al fine di ottenere un buon risultato finale.

Partiamo dall’alto: la testa deve essere ben dritta. È importante infatti mantenere lo sguardo di fronte a sé per un miglior mantenimento dell’equilibrio. Le spalle devono rimanere rilassate, ben lontane dalle orecchie ed assolutamente non piegate in avanti: questo ultimo particolare, nel lungo periodo, porterebbe alla cifosi, ovvero un ingobbimento della parte alta della colonna vertebrale, che comprende il tratto cervicale e toracico. Per contrastare questa condizione, è importante anche aprire bene il petto.

Le braccia rimangono morbide, con le mani che raggiungono i fianchi. La schiena deve essere ben dritta ma al contempo rilassata, in modo da rispettare le sue curve fisiologiche, senza affaticare troppo i muscoli dorsali.

Il bacino deve essere allineato con la parte superiore del corpo ed essere rilassato. Una posizione neutra del bacino, infatti, evita di appesantire la colonna, in particolare la zona lombare, cioè la parte più bassa della schiena.

Le ginocchia devono essere in leggera flessione, in modo da non essere stimolate troppo. Infine i piedi: senza di essi sarebbe impossibile stare in posizione eretta! Importante è non tenerli del tutto uniti, ma di distanziarli circa alla stessa larghezza delle spalle: in questo modo è facile ottenere una solida base di appoggio.

Un buon portamento contrasta numerose patologie

Quella appena descritta è come dovrebbe essere la postura ideale in piedi: in questo modo il peso viene distribuito in modo equo in tutto il corpo. Senza questa giusta ripartizione, infatti, si creerebbero squilibri verso la parte destra o sinistra, con contratture eccessive di muscoli che possono portare nel tempo a disturbi posturali.

Una corretta postura è l’elemento essenziale per contrastare non solo alterazioni muscolo-scheletriche ma anche altri sintomi di diversa natura. Spalle e petto troppo chiusi, ad esempio, comprimono il diaframma, il muscolo maggiormente coinvolto nella respirazione. Questo muscolo, se troppo contratto, non permette di dilatare efficacemente i polmoni, a discapito della respirazione. Anche la digestione è direttamente coinvolta nell’acquisizione di una postura errata, schiacciando addome e torace portando all’insorgenza del reflusso gastroesofageo.

Consigli per stare dritti

Ci sono alcuni trucchi da adottare per mantenere una postura corretta durante il giorno. Essa, per quanto sia importante per la nostra salute, viene completamente trascurata: ecco che possiamo ricordarci di stare dritti quando ad esempio, nella quotidianità, vediamo un oggetto di un determinato colore. Oppure si può impostare una sveglia che ogni ora ci rammenti di aggiustare la nostra postura: man mano il corpo si abituerà allo stimolo correttivo, questi richiami saranno superflui.

yoga posturale

Un libro posizionato sopra la testa, inoltre, ci permette di capire come posizionarci nel modo più composto possibile. Anche l’esercizio fisico può contribuire al mantenimento di un buon assetto posturale: discipline come lo yoga (già visto nella trattazione del miglioramento posturale in generale) ed il pilates sciolgono i muscoli contratti e colpevoli della cattiva postura, apportando risultati incredibili nel corso del tempo. Ci sono quindi diversi modi per stare dritti durante la vita di tutti i giorni: con la giusta dedizione, la postura diventerà così alleata della nostra salute.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO